“ Eminem si cimenta in un nuovo video nel quale mostra le sue doti di freestyle mentre attacca il presidente americano Trump. Qui per vederlo’’

Eminem sta per tornare, e lo fa con effetto. Dopo le notizie trapelate sul web che vedrebbero il rapper tornare con un nuovo album a Novembre, non si lascia scappare qualche momento di rap improvvisato. Proprio oggi è stato pubblicato un video fatto ai BET Hip Hop Awards nel quale Eminem da la sua personale opinione sull’attuale presidente americano Donald Trump, facendosi da subito notare.

Eminem

La semplice pubblicazione di questo video ha fatto impazzare i media e la rete: Slim Shady è tornato all’attacco. Non è nuovo a questo tipo di giudizi: Eminem ha sempre caratterizzato la sua carriera sulla schiettezza e la libertà di espressione. Un’artista che non ha peli sulla lingua, sempre pronto a farsi avanti per rappresentare gli altri e se stesso al pubblico. Nei suoi testi ha parlato di qualsiasi aspetto, bello o triste, che ha in qualche modo fatto parte della sua vita, dalla separazione dei suoi genitori alla sua infanzia travagliata, alla sua ascesa al mondo del rap e il suo successo internazionale. I suoi album hanno sempre venduto milioni di copie, rendendolo uno dei maggiori rapper conosciuti.

Il video è diventato argomento principale di tantissime testate giornalistiche, in quanto diretto e di impatto contro l’attuale presidente americano. La reazione è altrettanto sorprendente: sembra che Eminem abbia rappresentato un pensiero comune che oggettivamente è condiviso da tutti dall’inizio dell’elezione al governo di Trump. Persino varie celebrità hanno colto l’occasione per condividere il video e riaffermare la loro opposizione a chi sta governando la loro nazione ingiustamente e senza la giusta attenzione nei confronti dei propri cittadini. Cosa ne pensate? Che Eminem voglia riproporre le stesse idee nel nuovo atteso disco in uscita a breve? Aspettiamo per scoprirlo!

Commenta su Facebook!

Antonio Marras

View all posts

Add comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *