Gli Afterhours risuonano risuonano il loro classico “Bianca” del 1999 con la collaborazione di Carmen Consoli, contenuto nell’ultima raccolta celebrativa della band!

Gli Afterhours sono riusciti a coinvolgere la cantantessa Carmen Consoli per reincidere un grande brano della band, contenuto originariamente nell’album del 1999, “Non è per sempre“, e riprosto in questa in questa nuova versione contenuta all’interno della raccolta che celebra i 30 anni di carriera del gruppo dal titolo “Foto di Pura Gioia – Antologia 1987/2017“. Le voci dei due artisti donano allo storico pezzo degli Afterhours maggiore eleganza arrichita da un arrangiamento di archi più marcato.

 

«Gli Afterhours e Carmen Consoli hanno percorso strade diverse ma parallele, hanno condiviso parte di un’esperienza musicale e una visione comune della musica», ha detto Manuel sui social. «Era ora che finalmente si incontrassero sul piano comune della canzone d’autore».

 

Guarda il video degli Afterhours con Carmen Consoli, “Bianca”

Ascolta “Bianca” degli Afterhours con Carmen Consoli

 

Afterhours feat. Carmen Consoli – “Bianca” (TESTO)

Sei il colore che non ho
E non catturerò
Ma se ci fosse un metodo
Vorrei che fosse il mio

Fanne quel che vuoi, di noi
Me l’hai insegnato tu
Se c’è una cosa che è immorale
È la banalità

Lo sai, lo sai
Che tu sei troppo bianca per restare
Mano nella mano con te stessa
E non voglio certo che tu sia
La mia più bella cosa mai successa

Sei il colore che non ho
E che vorrei essere io
Ma se ti rende libera
Ti regalo il mio

Lo sai, lo sai
Che tu sei troppo bianca per restare
Mano nella mano con te stessa
E non voglio certo che tu sia
La mia più bella cosa mai successa

Tu sei troppo bianca per restare
Mano nella mano con te stessa
E non voglio certo che tu sia
La mia più bella cosa mai successa

Vedrai

Commenta su Facebook!

Fabrizio Re'Volver Daquino

Nato a Siracusa nel '85, ha studiato recitazione, danza e canto a Roma presso A.T.I. nell'anno accademico 2003/2004. Crea e amministra dal 2015 la rivista web REVOLVERBLOG.COM.

View all posts

Add comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *