Johnny Hallyday è morto a 74 anni, era ammalato già da tempo. Il cantante, icona della musica francese, si lascia alle spalle oltre mille canzoni e l’intera Francia è in lutto per lui!


Ecco una delle più famose esibizioni di Johnny Hallyday!

Chi è Johnny Hallyday, morto oggi 6 dicembre?

Johnny Hallyday è stato un cantante e attore francese.
Considerato tra i maggiori esponenti del rock del suo Paese, il cantante ha venduto oltre cento milioni di dischi. Johnny Hallyday nasce a Parigi da madre francese e padre belga, Hughette Clerc e Léon Smet, in una famiglia di artisti, risalente al XVII secolo, che lo porta con sé in tournée per l’Europa. Successivamente i genitori di Johnny Hallyday si dividono e viene affidato alla sorella del padre, Hélène Mar (conosciuta col nome d’arte Eleen Dosset) cantante ed ex attrice del cinema muto. Nel 1956 Johnny Hallyday vuole intraprendere la carriera di cantante, quindi decide d’adottare il nome d’arte dei cugini Hallyday, accoppiandolo a Johnny (versione inglese di Jean). Negli anni successivi Johnny si avvicina professionalmente al nuovo rock’n’roll proveniente dagli USA e la sua apparizione nella trasmissione radio “Paris-Cocktail” del dicembre 1959 è il primo passo per diventare uno dei primi rocker francesi di grande successo. Nel marzo 1960 Johnny Hallyday pubblica il suo primo disco Hello Johnny . In più di 50 anni di attivissima e instancabile carriera è un’icona del rock mondiale; è stato anche uno degli scopritori di Jimi Hendrix. Il repertorio di Johnny Hallyday spazia dal rock al blues. Ha cantato diverse volte in italiano; il suo successo maggiore in Italia è Quanto t’amo (Que je t’aime); ha anche tradotto in francese alcuni brani di Adriano Celentano fra cui 24 000 baci (24 000 baisers).
Molti dei concerti di Johnny Hallyday sono indimenticabili, come quello ai piedi della Torre Eiffel o quello assieme ai Rolling Stones. Johnny Halliday ha duettato anche con il collega e amico Zucchero (nella cover di Blue Suede Shoes e in Mama) e con molte cantanti donne, come Lara Fabian (Requiem pour un fou), Isabelle Boulay (Tout au bout de nos peines), Chimene Badi, Maurane, Céline Dion (L’envieBlueberry HillL’hymne à l’amour), Laura Pausini (La loi du silence – Parole e silenzioCome il sole all’improvviso).
Malato da anni di tumore polmonare, è scomparso nel dicembre 2017, lasciando tutto il paese in lutto.

Fonte Biografia: Wikipedia.

Commenta su Facebook!

francescolascala

View all posts

Add comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *