Lana Del Rey ottiene un’importante traguardo per la sua carriera discografica: è la terza donna nella storia ad avere un album presente nella Billboard 200 per più di 300 settimane.
Lana Del Rey raggiunge un’importante traguardo: è la terza donna nella storia della classifica Billboard 200 a rimanere presente con un album per oltre 300 settimane. Il suo “Born to Die” ha raggiunto questo importante traguardo il 20 gennaio 2018. Da quando la Billboard 200 ha iniziato a pubblicare su base settimanale regolare nel 1956, solamente altri due album di artiste donne hanno ottenuto almeno 300 settimane di presenza nella classifica: “Tapestry” di Carole King (318 settimane) e “21” di Adele (359 settimane).
Tapestry” nel lontano 1971 trascorse 15 settimane alla numero 1, mentre “21” nel 2011 resistette in cima alla classifica per ben 24 settimane, il massimo fino ad oggi per un album di un’artista solista donna. “Born to Die“, album di debutto di Lana Del Rey, non è riuscito però ad andare oltre la posizione numero 2 nella classifica del 18 febbraio 2012, vendendo 3 milioni di copie nel suo primo anno di vita.

Guarda il video di Lana Del Rey, “Love”

 

Lana Del Rey ha dichiarato di aver sofferto di dipendenza da alcol, tanto che all’età di quindici anni venne iscritta alla Kent School per essere curata (questa fase della sua vita l’ha ispirata per alcuni testi dell’album Born to Die) e oltre ad aver affermato che è stata l’esperienza più brutta della sua vita, nel settembre del 2012 ha dichiarato al GQ Magazine:

“Ero una gran bevitrice un tempo. […] Mi sono detta: “Sono fottuta, sono completamente fottuta”. Così all’inizio è bello e pensi di avere un lato oscuro – è eccitante – e poi ti rendi conto che il lato oscuro vince ogni volta che decidi di indulgere in esso. È anche un modo completamente diverso di vivere quando lo capisci… una specie diversa di persona.” Lana Del Rey

 

 

 

Guarda il il video di Lana Del Rey, “Lust For Life”

Fabrizio Re'Volver Daquino

Nato a Siracusa nel '85, ha studiato recitazione, danza e canto a Roma presso A.T.I. nell'anno accademico 2003/2004. Crea e amministra dal 2015 la rivista web REVOLVERBLOG.COM.

View all posts

Add comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui social