Betta Lemme presenta il suo primo EP su RAIUNO ospite da Fabio Fazio a Che Tempo Che Fa!
Già conosciuta per la sua collaborazione con il duo americano Sofy Tukker, Betta Lemme presenta finalmente il suo primo EP, un mix originale di melodie contagiose unite alla potenza del suono Pop americano. Per l’occasione la cantante sarà ospite domani sera da Fabio Fazio a Che Tempo Che Fa, su RAIUNO, dove oltre ad essere intervistata si esibirà live con il brano che le sta donando fortuna e successo nelle classifiche di tutto il mondo.

 

Guarda il video di Betta Lemme, “Bambola”

 

Betta Lemme, di origini italiane, ma cresciuta in Canada e residente tra Parigi e New York, è autrice e produttrice dei suoi brani, suona il piano dall’età di due anni. Ossessionata dalla dance, ha un debole per la musica italiana, con un background che spazia dagli Abba a Dalida, per arrivare a Stromae. “Bambola”, il suo primo singolo ha ottenuto in breve tempo 1 Milione di streaming e 3,5 Milioni di visualizzazioni su YouTube. Il primo EP di Betta Lemme con i nuovi brani Vagues DAmour e Sea Of Silence è già disponibile su tutte le piattaforme digitali.

 

Betta Lemme – “Bambola” (TESTO)

Pour toutes les filles qui viennent et attendent en tombant, tombant (ouais)
Et tous les gens qui parlent et parlent, c’est des faux, charmeurs charmeurs (ouais)
Tous les soirs tu rêves de lui pendant qu’il dort, dort (ouais)
La vie est faite pour ceux qui vivent, respirent sans coeur
Je sais que l’amour
N’est pas facile pour
Les petits coeurs qui battent seuls
Prends soins de ton coeur
Jouez pas ce jeux
Tu verras
Bambola, mi butterai
Bambola e non cambierai
E come fossi una
E come fossi una bambola
E come fossi una
E come fossi una bambola
E come fossi una
Pour toutes ces fois ou j’ai ignoré cette voix, voix (ouais)
Ce chuchotement qui’me disait clairement “Garde à toi!” À toi (ouais)
Envoutée, j’ai eu confiance, tombée dans ta danse, ta danse (ouais)
L’amour ne se joue pas, maintenant ce sera sans moi
For all the times you said you’d call but left her waiting, waiting (yeah)
For all the times she’d lay there anticipating, patin’ (yeah)
For all the times you swore that she was your only, only (yeah)
Words that came at night because you were lonely
Betta Lemme, Betta Lemme

Fabrizio Re'Volver Daquino

Nato a Siracusa nel '85, ha studiato recitazione, danza e canto a Roma presso A.T.I. nell'anno accademico 2003/2004. Crea e amministra dal 2015 la rivista web REVOLVERBLOG.COM.

View all posts

Add comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *