E’ uscito venerdì 23 marzo “Sull’orlo di una crisi d’amore” della band La Rua, in collaborazione con Federica Carta!

 

 

 

A due anni da “Sotto effetto di felicità”, la band è pronta a rilasciare nuova musica, con un album che uscirà a giugno 2018. Ad anticiparlo è appunto la collaborazione con la cantante Federica Carta, che l’anno scorso si è classificata terza nel programma “Amici di Maria de Filippi”. Daniele Incicco, frontman dei La Rua, spiega così il nuovo singolo, scritto insieme a Dario Faini e Alessandro Raina

“E’ durato oltre un anno il lavoro per questo nuovo singolo. “Sull’orlo di una crisi d’amore” segna un cambiamento della band verso sonorità elettroacustiche e pop che raccontano, attraverso un viaggio a due, quanta incertezza si celi nelle relazioni, quanto tutto sia così mutevole e soggetto al cambiamento e quanto noi siamo sempre e da sempre alla “ricerca di qualcosa””.

Incicco poi commenta la scelta di collaborare con la giovane Federica, anch’essa impegnata ad ultimare “Molto più di un film”, suo secondo album studio che uscirà il 13 aprile:

“La scelta di duettare con Federica Carta è stata naturale e motivata dalla grande espressione ed intensità della sua voce, che dà grande respiro e gioca su una forte componente emotiva, complice e libera allo stesso tempo.”
Di seguito vi riportiamo il video e il teso della canzone:

Sull’orlo di una crisi d’amore – testo

Sto cercando qualcosa
Sto cercando qualcosa
Mentre dormo in questa città sotto la nostra schiena nuda
Sto cercando qualcosa
Sto cercando qualcosa
Mentre questo autunno caldo fonde l’anima

Di questo giorno qualunque
Di questa vita qualunque
In questo albergo qualunque
Che strana bugia è la verità
Sull’orlo di una crisi d’amore
Sull’orlo di una crisi d’amore
Sto cercando qualcosa

Userò la notte per farti luce
Userò il silenzio per alzare la mia voce
Quando dici di volere meno di questa canzone
Io ti dico che tu vali più di un miliardo di persone
Anche la neve a settembre è soltanto acqua in un bicchiere

Se non ci sei tu
Se non ci sei tu
Se non ci sei tu

Sto cercando qualcosa
Sto cercando qualcosa
Dentro quello che hai nascosto in fondo all’anima
Di questo giorno qualunque
Di questa vita qualunque
In questo albergo qualunque
C’è solo una parte di verità
Sull’orlo di una crisi d’amore
Sull’orlo di una crisi d’amore
Sto cercando qualcosa

Userò la notte per farti luce
Userò il silenzio per alzare la mia voce
Quando dici di volere meno di questa canzone
Io ti dico che tu vali più di un miliardo di persone
Anche un diluvio che finisce è soltanto acqua in un bicchiere

Se non ci sei tu
Se non ci sei tu
Se non ci sei tu

La solitudine non ha le gambe
Non se ne va mai via da sola
Per questa luna, qui da qualche parte
Ad illuminare ogni mio singolo pensiero

Questa città che dorme
E cambia le sue forme
E vive di respiri e di insegne
Che il giorno a volte spegne

Userò la notte per farti luce
Userò il silenzio per alzare la mia voce
Quando dici di volere meno di questa canzone
Io ti dico che tu vali più di un miliardo di persone
E tutto l’oro del mondo è soltanto acqua in un bicchiere

Se non ci sei tu
Se non ci sei tu
Se non ci sei tu

La solitudine non ha le gambe
Non se ne va ma via da sola

 

Commenta su Facebook!

Ramona Bustiuc

Regista alle prime armi e scrittrice a tempo perso, ho collaborato con le pagine Facebook Found Love in Pop, We Found Love in Music e attualmente scrivo per il il sito Talky Media nella sezione musica e per la pagina Facebook Music Diary: News, Photo & Video

View all posts

Iscriviti alla newsletter per tutte le ultime notizie!

Seguici sui social