La nostra intervista esclusiva con Mirkoeilcane in occasione del galà dei Tulipani di Seta Nera, ecco cosa ci ha raccontato sul suo anno magico!

Alla serata conclusiva della undicesima edizione dei Tulipani di Seta Nera abbiamo incontrato ed intervistato il  cantautore romano Mirkoeilcane, il cui vero è nome Mirko Mancini. La giovane voce ha partecipato alla 65esima edizione del Festival di Sanremo nella sezione Nuove Proposte; e con la sua canzone Stiamo tutti bene è stato il vincitore del Premio della Critica del Festival di Sanremo 2018 per la  sua sezione.

Da Roma videoclip il tuo percorso è stato molto interessante grazie ad una  tua canzone divertentissima (Per Fortuna)  per poi arrivare a Sanremo dove hai incantato  tutti , cosa è cambiato ?

Mirkoeilcane: “Ma è cambiato poco, certo Sanremo , la tv mi hanno aiutato a veicolare le mie canzoni a tutti. A  Roma videoclip cantavo una canzone ironica, che poi è la stragrande del mio repertorio, a Sanremo mi sembrava giusto essere più il serio, ho scelta una canzone impegnata un tema più forte, il cambio forse è più interno che esterno , io  sempre a casa mia e sempre i piatti lavo”

Stasera siamo qui ad un festival molto impegnato sul sociale che cosa ci dici della tua partecipazione e del premio che riceverai.

Mirkoeilcane: “È un emozione, perché da una canzone nata nella mia stanza si  arriva a tutto questo ad essere premiato a questo festival è una bella soddisfazione.”

Cinema sociale ,  quale è il tuo rapporto con il cinema cosa guardi cosa ti piace

Mirkoeilcane: “Io nella mia vita ho fatto anche colonne sonore, quindi conosco tanti piccoli risvolti, è un mondo particolare rispetto a quello del cantautore,  ma è mi affascina perché mi rendo conto anche li da una piccola idea, nascono dei capolavori ed spesso aiuta molto i giovani autori.”

Per quale regista  ti piacerebbe fare una colonna sonora 

Mirkoeilcane: ” Mi piacciono molto quei film dove ci sono poco dialoghi e si può raccontare meglio la storia con le immagini , dando quindi risalto alla colonna sonora, ma non ho un nome darti come regista.”

Ma data la situazione che viviamo in Italia con le continue consultazioni, la tua musica dissacrante ha già pronto un pezzo su Dimaio Salvini e PD

Mirkoeilcane: “Mi ci stai facendo riflettere, ma in realtà ho già dato nella stanza con dei presunti schieramenti, vorrei evitare di fare il cantautore schierato, a me piace parlare della socialità, andare troppo nello specifico nella politica non fa’ per me”

Il video della nostra intervista con Mirkoeilcane

Commenta su Facebook!

Thomas Cardinali

Giornalista pubblicista appassionato di cinema, serie tv e sport. Dopo aver gestito un blog e aver collaborato con testate nazionali (Romanews.eu, Blogdicultura, FilmUp) ed internazionali (melty.it) ho deciso di dedicarmi al nuovo progetto di Talky per un network indirizzato al pubblico under 30.

View all posts

Iscriviti alla newsletter per tutte le ultime notizie!

Seguici sui social