Oggi si è svolta a Milano la conferenza stampa di Laura Pausini e Biagio Antonacci. Ecco le dichiarazioni dei due talenti.

Oggi, 3 dicembre, si è svolta la conferenza stampa di Laura PausiniBiagio Antonacci, su un manto erboso che annunciava sin dall’inizio il tour negli stadi dei due artisti italiani. All’interno ci sarà anche una parte rock.

Laura Pausini e Biagio Antonacci

Laura Pausini e Biagio Antonacci: Com’è nato tutto?

Com’è iniziata questa collaborazione?” è una delle domande che fin dall’inizio di questo progetto si sono fatti fan e giornalisti. La risposta arriva da Biagio Antonacci, dichiarando che è da diversi anni che cerca Laura Pausini.

 

È da un po’ di anni che mando messaggi a Laura. Lei gira il mondo e mi risponde ad orari inverosimili. Io le dicevo “perché non facciamo una tournée insieme?”, ma lei un mese e mezzo fa mi ha detto che era molto stanca. Le ho risposto che la capivo, alla fine girava tanto a differenza mia, però anche io sono stanco. Stanco anche di pensare a cosa fare domani, dovevamo inventarci qualcosa per andare avanti e stimolare la nostra parte creativa. Le ho detto di stare un pochino insieme. Lei mi ha detto di sì, accettando di fare la tournée negli stadi. Non potevo più tornare indietro. Non me lo aspettavo. Le ho detto di venire domenica dalle 6 alle 19:45 a fare delle foto a Roma, a casa mia“.

Biagio Antonacci, inoltre, ha dichiarato di aver creduto fin dagli esordi a Sanremo, nel 1993, fin da mandare un telegramma a Laura Pausini dicendole che quell’anno la vittoria sarebbe stata sua.

Tra una domanda e l’altra, si è arrivati a parlare del famoso brano “Tra Te e Il Mare“, scritto da Biagio Antonacci per Laura Pausini. “Quando gliel’ho portata non aveva l’ultima strofa, l’ho inventata lì con lei. Nel 2001 Laura Pausini mi chiese di cantarla, ma io non potevo farla alla sua tonalità. Poi alla fine l’ho fatta [..] Laura mi chiese anche di cantante in spagnolo “Il Coraggio Di Andare” mezz’ora prima del concerto a Barcellona. Non sapevo farlo, ma lei mi disse che dovevo farlo. Ecco cos’è uscito” [facendo ascoltare una registrazione].

Ma le belle parole arrivano anche da Laura Pausini nei confronti di Biagio Antonacci, amici da 25 anni:

Quando si arriva da una tournée siamo molto provati. Siamo veramente amici da 25 anni, ma ci scriviamo solo perché non abbiamo tempo di stare insieme. Quando abbiamo cominciato a parlarne inizialmente pensavo di fare il 2019 con una vita regolare per poter vivere e capire. Non avevo nessuna idea di fare una cosa così grande, ma quando lui mi ha parlato per la prima volta di questa sua idea, era un giorno in cui mi sentivo particolarmente debole. È perfetto che lui abbia scelto Il Coraggio di Andare da condividere insieme, mi ha fatto pensare di stare un po’ insieme e sono tornata bambina. Ferdinando non lo sapeva ancora, dovevo andare in America e ho detto a lui di prendere un vestito elegante, uno qualsiasi e di venire da me. Nel cortile di casa avevo affittato le transenne, mi sono vestita con il primo stivale che avevo e ci siamo messi con una posa molto chic. La grafica ha messo dietro il mega stadio e questo rappresenta quello che andremo a fare. Il vestito elegante rappresenta la nostra parte ballade, ho cantato tante volte Biagio che è un cantautore profondo. Porteremo anche le lacrime perché sono le canzoni e le cose che sono portata a raccontare“.

Un’amicizia vera e autentica, come lo show che ci aspetta con questi due giganti della musica italiana pronti a divertirsi e a restituire al pubblico ciò che ha dato loro.

Leggi anche Laura Pausini, ecco le date del tour

 

Commenta su Facebook!

Enzo Bellini

Enzo Bellini | Classe 1998 | Novara

View all posts