Astol torna con il video ufficiale di “Lupin” e svela perché porta gli occhiali. Nel video anche Sespo e Madda.

Qualche settimana fa il rapper Pasquale Giannetti, nome anagrafico di Astol, è uscito con un nuovo singolo intitolato “Lupin“, che tutt’oggi sta riscuotendo successo sia su Spotify a livello di ascolti, sia su YouTube a livello di visualizzazioni. Prodotto da Jeremy Buxton per Believe Digital.

Astol: Perché porta sempre gli occhiali? | VIDEO UFFICIALE DI LUPIN

Lupin” del rapper Astol racconta in modo provocatorio il rapporto del cantante con le donne. Un corteggiatore romantico, che ruba le ragazze agli altri. In contrapposizione con il vero Lupin, storico personaggio che si prendeva gioco del poliziotto Zenigata tramite la complicità di Margot. Nel brano, invece, il ragazzo chiama la polizia. Bello ma allo stesso tempo dannato, Astol ha la capacità di arrivare a tutte le persone, con la semplicità dei sui racconti, con rime mai banali e con storie accattivanti, ma allo stesso tempo comuni a tutti.

Romantico, dannato e provocatorio. Astol, dopo l’uscita dalla sfida immediata di un anno fa ad Amici di Maria De Filippi, ha dimostrato una crescita costante e una maturità nella scelta dei brani e nelle storie da raccontare. Sui social cresce a vista d’occhio, questo grazie soprattutto alla sua capacità di interagire con i suoi fan e grazie alla sua disponibilità e umiltà.

Nel video compaiono due amici del protagonista nonché rapper Astol: Andrea Maddaluni, noto al pubblico di Instagram con il soprannome “Madda” e lo youtuber Edoardo Esposito, più comunemente conosciuto con il nickname Sespo. Ed è proprio Edoardo Esposito che, in questo video, ha l’obiettivo di far capire qual è la motivazione che porta il rapper ad indossare sempre gli occhiali come accessorio principale nel suo outfit. Curiosi di sapere il motivo? Non vi resta che guardare il video di Astol, cliccando play sul video di Lupin, inserito a metà paragrafo di questo articolo!

Commenta su Facebook!

Enzo Bellini

Enzo Bellini | Classe 1998 | Novara

View all posts