Raf, batterista salentino, è morto a causa di un’endocardite 

Raffaello Murrone, conosciuto da tutti per il suo nome d’arte Raf, è morto nella giornata di ieri a causa di un’endocardite all’età di cinquantadue anni. La musica è in lutto, in particolar modo il Salento, posto in cui era molto conosciuto grazie alle sue doti musicali.

Originario di Galatina, il percussionista Raf ha composto colonne sonore e colonne musicali anche per la televisione, in particolare per la Rai. Il batterista galatinese è stato colpito da un’endocardite infettiva (infiammazione del rivestimento interno del cuore, ndr). Sono tantissimi gli amici e i conoscenti che, tramite i loro social, stanno inondando la bacheca di Raf con messaggi di affetto e cordoglio per lui e per i famigliari.

Raf

Classe 1966, consegue il diploma di Maestro D’Arte Applicata, per poi lavorare come artista poliedrico. Nel suo curriculum, Raf vanta di collaborazioni con Alex Britti – attualmente professore della diciottesima edizione di Amici di Maria De Filippi – e Massimo Di Cataldo. Realizza colonne sonore per conto di C.A.M. (Creazioni Artistiche Musicali) e per conto di RAI, canale televisivo dove Raf ha preso parte anche come attore in un paio di produzioni e cortometraggi di concorso. Raf è stato anche insegnante in scuole pubbliche e private in Italia e all’estero.
Nel 2006 è tornato a vivere nel Salento, subisce un intervento chirurgico di artroprotasi e
dopo un breve periodo di convalescenza si rimette all’opera. Crea PowerDrumEnsemble: Strumenti di base percussioni realizzate utilizzando bidoni industriali in PVC, miscelate con percussioni tradizionali ed alcuni strumenti armonici. Il repertorio va dalla musica etnica di numerosi Paesi del mondo, compresa la nostra pizzica, alla musica leggera, passando per vari altri stili, il tutto appositamente riarrangiato. Raf ha realizzato anche un repertorio di pezzi originali. Progetti paralleli, un quartetto di musica afrolatina, un trio elettrico, ed un tributo a “Giorgia”.

Anche noi di Talky Music ci stringiamo nell’affetto e nel cordoglio per questa morte improvvisa.

Commenta su Facebook!

Enzo Bellini

Enzo Bellini | Classe 1998 | Novara

View all posts