Trenkim torna con il nuovo album, pubblicato su Spotify. Si intitola “Asociale”. Ascolta l’audio ufficiale.

Un anno dopo aver regalato ai suoi fan “Qualcuno EP”, (disco interamente prodotto da Dj Jad
degli Articolo 31) Trenkim torna con “Asociale“, un nuovo album di inediti.
Dieci brani intensi, che tra ironia tagliente e incertezze, raccontano la parte più cupa e solitaria
della nostra vita quotidiana.

Trenkim – “Asociale” è il nuovo album | AUDIO

Uscito il 21 dicembre scorso, “Asociale” di Trenkim è un album molto atteso nello scenario del rap italiano. “Asociale” risulta pieno di melodia e contenuti universali come solo i grandi artisti del genere sanno fare.
Artista eclettico a metà strada tra underground e mainstream, Trenkim a.k.a. L’Asociale spicca
oltre che per l’ottimo stile musicale anche per i suoi inquietanti occhi di ghiaccio, come per dire al
mondo intero: “siamo zombie della società“.
Il sound di questo album segna un cambiamento essenziale in Trenkim, prendendo una direzione
completamente opposta dal lavoro precedente. Le produzioni del disco sono state affidate a Dj
Exy e Horizon, lasciando contaminazioni elettroniche e un senso di old e new school che scalda le
nuove generazioni.
L’album “Asociale” di Trenkim si proietta nella scena musicale italiana come un’ombra allungata e
abbagliata dalla luce del successo, lasciandoci riflettere e sorridere con un retrogusto amaro.

Ecco la tracklist di “Asociale“:

1 – INTRO
2- TRENKIM SHOW
3- ASOCIALE
4- TUTTO BENE
5 – BEETTLEJUICE
6- JOINT
7 – CAGNE ( SKIT)
8 – BUGIE BELLISSIME
9 -OCCHI SPENTI ( Feat Luisiana)
10- OUTRO

L’album “Asociale” è stato accompagnato dal video ufficiale del singolo omonimo, video che ha raggiunto e superato le trentamila visualizzazioni sul canale Youtube ufficiale di Trenkim. Regia video:  Luca Pinna e Chiara Lanciotti.

Quando ero bambino venivo bullizzato spesso per il semplice fatto che stavo per i fatti miei,
amavano urlarmi: “Ehi asociale!”, questo l’ho fatto diventare un simbolo. Come puoi essere preso
di mira solo perché sei timido? Quando sono cresciuto ho fatto in modo che le mie debolezze
diventassero armi taglienti con cui smembrare l’ignoranza della gente, quindi posso dire che la
musica e l’arte in generale, mi hanno aiutato in questo” – 
dichiara Trenkim – “La rabbia che mi portavo dentro era grande e doveva essere incanalata in maniera costruttiva,
questo è uno dei messaggi principali che voglio far arrivare a tutte quelle persone che stanno
affrontando un momento difficile, e magari, si avvicineranno a questo album. Non esiste un altro
artista come me in Italia”.

Commenta su Facebook!

Enzo Bellini

Enzo Bellini | Classe 1998 | Novara

View all posts