Home / Singoli in uscita / Eman: Il nuovo singolo del cantautore è “Tutte Le Volte”
Eman

Eman: Il nuovo singolo del cantautore è “Tutte Le Volte”

Eman torna con il nuovo singolo. Si tratta di “Tutte Le Volte” ed è in uscita dal 4 dicembre su tutti i digital stores.

Martedì 4 dicembre esce”Tutte Le Volte (Jackie & Juliet / Artist First), il nuovo singolo del cantautore Emanall’anagrafe Emanuele Aceto. Il brano sarà disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming.

Tutte le volte“, scritto e composto dallo stesso Eman, prodotto e arrangiato da Mattia “SKG” Masciari eRosario “Tano” Critelli e mixato da Andrea Debernardi, parla di una storia d’amore finita raccontata però in maniera “dolcemente cruda”, con toni introspettivi e personali, ponendo al centro le individualità.

Eman – Tutte Le Volte

Eman
Cover “Tutte Le Volte” di Eman

Tutte le volte” mi piace definirla una ballad terapeutica – racconta Eman, in merito al suo nuovo singolo – Perché terapeutica? Per il suo carattere non didascalico: la storia è finita forse a causa della quotidianità o forse per consunzione, insomma motivazioni ineluttabili. Mi sono soffermato a osservare i mutamenti del volto nei primi ascoltatori, amici e addetti ai lavori: ho visto materializzarsi la tristezza, il ricordo, la consapevolezza (“il destino come sempre mi ha seguito, con il suo sorriso ed il coltello in tasca”). Alcuni voli segnano la loro rotta e possiamo fare poco o nulla per deviarla: la bellezza è nella strada percorsa insieme e in quella che deve venire – anche se non più l’uno accanto all’altro – stupirsi ancora, perché “ogni passaggio di vita ha una sua luce, vedrai, che ti ferisce gli occhi“.

Chi è Eman?

Eman
Eman

Eman, all’anagrafe Emanuele Aceto, nasce a Catanzaro. Si approccia alla musica e alla scrittura da giovanissimo appassionandosi a tutti i generi musicali, dal rock al blues dal reggae al grunge e, in maniera particolare, al cantautorato italiano. Appena quattordicenne inizia a cantare in alcuni gruppi punk-rock della sua città e all’età di sedici anni fonda il suo primo gruppo, i Diffida. Qualche anno dopo si avvicina al mondo delle Dancehall e dei Sound System, fondandone uno proprio: Pennywise Crew. Si fa conoscere con lo pseudonimo di Eman, grazie anche agli Open Mic e alle prime canzoni su strumentali giamaicane e francesi. Il brano “Dammi da bere” lo farà conoscere al pubblico di “Myspace” e delle dell’ambiente reggae italiano. L’incontro tra il suo background musicale, il cantato ritmato della Dancehall e le rime del raggamuffin, dà vita al personalissimo stile di scrittura e cantato che caratterizzerà la musica di Eman. La successiva fondazione del collettivo di cantanti, rapper e produttori “Kuanshot Records” e l’inizio della collaborazione con Mattia Masciari “SKG” vedrà l’uscita del suo album autoprodotto “Come Aceto” (2009) e si esibisce in diversi centri sociali e locali lungo tutta la Penisola. Nel 2012 esce il singolo “Insane” prodotto da “SKG”, che segna la svolta musicale e l’apprezzamento generale da parte del pubblico di Eman. Nel 2013 pubblica i singoli “Time by time” e “Il mio vizio” (entrambi prodotti da “SKG“) e, a seguire, “L’amore al tempo dello spread“, prodotto da Rosario Critelli “Tano“. Eman viene notato da Sony Music e la collaborazione con la major darà vita all’album “Amen“, preceduto dai singoli “Giorno e notte” (2015, prod. “SKG“) e “Amen” (2015, prod. SKG). L’album esordisce al 37esimo posto della classifica FIMI e il singolo “Amen” arriva al primo posto della classifica Viral di Spotify. Attualmente Eman sta lavorando al suo secondo disco, anticipato dai singoli Icaro“, “Milano” e “Tutte le volte“.

About Enzo Bellini

Enzo Bellini, classe 1998. Appassionato della musica a 360°, ambisco a diventare critico musicale, oltre che giornalista.

Check Also

Osvaldo Supino

Osvaldo Supino: Torna oggi con “How Do We Know” | VIDEO

Osvaldo Supino torna oggi dopo l'attesa con il nuovo singolo. Si intitola "How Do We Know", ecco il video ufficiale.

One comment

  1. With every thing which appears to be developing throughout this specific subject matter, a significant percentage of viewpoints are generally quite stimulating. On the other hand, I am sorry, because I do not subscribe to your entire idea, all be it exhilarating none the less. It looks to everybody that your comments are generally not completely rationalized and in simple fact you are generally yourself not really entirely convinced of the point. In any case I did take pleasure in looking at it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *